Loading...

Il Diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali. Interviene nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale. Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa turistica inserita nel contesto internazionale.

Principali sbocchi occupazionali del diplomato:

Perito turistico nel comparto delle aziende private e delle realtà pubbliche del settore turistico (Aziende di promozione turistica, Assessorati del Turismo di Regioni, Province etc.)

Perito tecnico nel settore della produzione dei servizi turistici;

Perito turistico nel settore dell’intermediazione e della commercializzazione dei servizi turistici (impiegato o responsabile agenzie di viaggio);

Perito turistico nel settore dell’effettuazione dei servizi turistici (guida turistica-tour operator);

Impiegato nel settore alberghiero;

Impiegato nel settore Congressi & Incentive.

Prosecuzione della formazione

Istituti Tecnologici Superiori affini (ISTRUZIONE TERZIARIA B-ITS Academy: formazione post diploma con orientamento professionale specifico presso scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica – ITS TURISMO E ATTIVITÀ CULTURALI).

Percorsi universitari affini (ISTRUZIONE TERZIARIA A: Università CORSO DI LAUREA in Scienze del Turismo per la formazione di figure apicali dei settori del management e del marketing del turismo).

GALLERY

INDIRIZZO TURISMO

VAI ALLA GALLERY

PIANO DI STUDI

INDIRIZZO TURISMO

VAI AL PIANO DI STUDI

VIDEO GALLERY

INDIRIZZO TURISMO

VAI ALLA VIDEO GALLERY